mercoledì 19 ottobre 2011

Crostata scricchiolina

Per questo mese della prevenzione ho comprato tante cose buone tra cui la farina integrale. Adesso c'è bisogno di un'idea! Pensa, pensa, pensa... partiamo dal mio storico cavallo di battaglia: la crostata!
Come spesso accade, questa è una ricetta sperimentale partorita in contemplazione davanti alla dispensa. Immaginatemi con lo sguardo concentrato, pensante, un paio di minuti di riflessione e poi inizio a muovermi prendendo questo, quello e quell'altro. Ed ecco formarsi sopra il piano di lavoro il mix degli ingredienti per questa crostata scricchiolina!

Ingredienti
100 g di zucchero di canna
50 g di burro
50 g di margarina
40 g di farina di mais
40 g di nocciole tritate
120 g di farina integrale
1 vasetto di marmellata di prugne fatta in casa

Il procedimento è lo stesso che per una normale crostata di frolla (potete vedere la ricetta della crostata già postata qualche mese fa), lo stampo usato è un 24cm di diametro in silicone. La particolarità di questo impasto è la consistenza e l'effetto in bocca... è molto friabile e "scricchiola". Una bella sensazione dovuta al mix particolare di farine utilizzate. Ovviamente il colore è più scuro, brunito e l'aroma è molto intenso. La componente nocciola è sicuramente quella che prevale!

Una dedica speciale alla mamma di Enrico che ha fornito la marmellata fatta da lei!
Grazie!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...