mercoledì 4 gennaio 2012

Insalata di surimi

ISPIRATO DA: un'amica vegetariana; ai tempi dell'università l'ho preparata per lei che non mangiava carne

E' una ricetta semplice, oserei dire banale. Chiunque la può realizzare, anche il cuoco più inesperto, e fare buona figura con gli ospiti. Certo non è all'altezza di grandi chef... ma anche queste cose semplici vengono apprezzate. A dirla tutta, a casa mia è talmente apprezzata che ogni volta vengo rimproverata per non averne fatta abbastanza!



L'ingrediente principale è il surimi, cioè la polpa di granchio. Certo non è la polpa di granchio con la P maiuscola... ma fa la sua porca figura :-) E poi l'utilizzo del surimi riduce il tempo di preparazione ai minimi termini e talvolta ciò può essere molto utile.

RICETTA:

surimi
sedano
prezzemolo
olio exrtavergine d'oliva aromatizzato al limone

Fate scongelare i bastoncini di surimi e tagliateli a rondelle non più larghe di un centimetro. Se ce l'avete, io in questo caso ne ero sprovvista, fate a rondelle piccolissime un po' di sedano. Mettete il tutto in una ciotola e condite con un po' di prezzemolo tritato e dell'olio extravergine d'oliva. In questo caso io ho utilizzato un ottimo olio aromatizzato al limone che ho ricevuto in dono a Natale da Camilla. Il gusto è stato esaltato in modo particolare da quest'olio quindi, a chi non lo avesse, suggerisco di aggiungere un paio di gocce di succo di limone. E' una cosa che prima non facevo ma questo regalo mi induce a modificare la ricetta, l'esperimento ha sicuramente dato esito positivo!


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...