domenica 18 marzo 2012

La crostata tollerante

ISPIRATA DA: la visita di una vecchia amica

La crosta è un must. E si presta a delle varianti nonostante sia una ricetta classica e tradizionale. In questocaso  mi è venuta in aiuto perché ho unito la facilità di questa ricetta (e quindi una sorta di tranquillità nella realizzazione) ad una necessità: preparare un piatto tollerante, o meglio, tollerato! E' una crostata che può essere mangiata da intolleranti al glutine e al lattosio. Pochi piccoli accorgimenti ... et voilà, il gioco è fatto!
Il risultato è una crostata saporita e dalla consistenza particolare dovuta alla presenza della farina di mais.


LA RICETTA

125g di margarina vegetale senza lattosio
125g di zucchero
2 uova
170g di farina di riso
170g di farina di mais
marmellata di mele e banane (fatta in casa)

Il procedimento è quello classico, partendo da burro e zucchero lavorati con le mani. Poi le uova e la farina a pioggia. Attenzione alla consistenza. La margarina rende tutto molto più morbido e quindi potrebbe essere necessario aggiungere ancora farina per "asciugare" e concludere facendo una bella palla. Fate riposare un po' mentre con circa 1/4 della palla fate le strisce. Stendete la pasta con il mattarello aiutandovi con un po' di farina di riso e fate tante striscioline. Poi stendete il resto della pasta a coprire la tortiera. Stendete un velo di marmellata e poi decorate con le strisce che avete preparato. Infornate a 180° per 30 minuti (con forno già caldo).

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...