martedì 23 ottobre 2012

Cheesecake zucca e cacao

Siamo in autunno, una stagione che ci regala sapori, colori, odori inediti... quest'anno sto cercando di utilizzare per i miei dolci tutti i frutti e ortaggi tipici di questa stagione, scoprendo nuovi gusti e abbinamenti interessanti. Dopo l'utilizzo delle patate americane è la volta della zucca! In cucina si usa già molto spesso ma personalmente l'ho sempre usata solo per piatti salati così ho voluto provare qualcosa di dolce. Inizialmente l'idea era quella di una semplice crostata ma, dopo aver visto una ricetta dalla quale ho preso spunto nel mensile PiùDolci, ho deciso di preparare un cheesecake. Ebbene si, ecco il mio cheesecake zucca e cacao:

Ingredienti per la base:
230 g di biscotti secchi
120 g di burro fuso
20 g di cacao
2 cucchiai di liquore all'amaretto

Ingredienti per la farcia:
400 g di zucca
250 g di ricotta
250 g di mascarpone
180/200 g di zucchero
1 uovo
1/2 cucchiaini di cacao

Preparazione:
Iniziamo dalla zucca! Va sbucciata e lessata! Io prima di lessarla l'ho ridotta a tocchettini piccoli (quasi grattugiata) e poi l'ho cotta al vapore, in questo modo poi non è servito frullarla. Deve divenire una sorta di purea ma potete utilizzare il metodo che preferite! 
La base è molto semplice da fare, basta spezzettare i biscotti dentro una ciotola, versare il burro fuso, il liquore ed il cacao e amalgamare velocemente il tutto. Versate il composto in uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro (imburrato ed infarinato)  livellandolo e "compattandolo" bene con le mani. Ponete il tutto in frigo mentre preparate la farcia.
Anche la preparazione della farcia è semplice: amalgamate con delle fruste elettriche la ricotta, il mascarpone, l'uovo e lo zucchero. Infine aggiungete il cacao e la zucca continuando a mescolare. Versate la farcia nello stampo e infornate a forno tiepido. Io ho cotto il dolce per un'ora, i primi 45 min a 175° e gli ultimi 15° a 100. La cottura va però regolata in base al vostro forno, quindi se non avete molta praticità controllate il dolce di tanto in tanto. Una volta sfornato va fatto raffreddare, prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero, prima di servire. Vi consiglio di aspettare che si raffreddi prima di aprire la cerniera, altrimenti il dolce rischia di "rompersi"! Se volete prima di servirlo potete cospargerlo di zucchero a velo o... decorarlo come più vi piace! 


Con questa ricetta  partecipo ai seguenti contest:


La sfida di ottobre... LA ZUCCA!





Zucche alla Riscossa!

3 commenti:

  1. Splendida ricetta! Grazie per la tua partecipazione
    Un abbraccio
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tiziana! Ti ho mandato anche un'altra ricetta... troppo bello il tuo contest!! :)
      Buona domenica
      Giulia

      Elimina
  2. con immenso ritardo ho aggiornato le ricette della sfida sulla zucca, scusa ma ho avuto degli impegni familiari. a giorni il post con il vincitore! grazie laura :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...